Pagine

24 giugno 2014

Focaccia ripiena di zucchine, cotto e parmigiano

Buona giornata a tutti voi! :) 
La "scusa" questa volta era di provare il malto trovato finalmente alla slunga settimana scorsa, in realtà col ritorno del fresco serale ho acceso volentieri il forno e impastare è sempre un rilassante piacere.


Ingredienti:

-300gr di farina 0
-100gr di farina 00
-50 gr di semola di grano duro
-1 bustina di malto
-metà bustina (circa 17gr) di lievito madre essiccato
-4 cucchiai di olio evo
-circa 250ml di acqua tiepida
-sale

Sciogliete il lievito con l'acqua tiepida, in una ciotola mettete le farine col sale, il malto e l'olio, incorporate il lievito e mescolate con una forchetta. Ungete le mani e continuate a lavorare l'impasto (al solito se serve aggiungete acqua) fino ad ottenere un composto elastico quindi formate una palla.
Ungete una ciotola, adagiate l'impasto e coprite avendo cura di posizionarlo in un luogo chiuso per farlo lievitare.

Passata un'ora prendete l'impasto e stendetelo sulla cartaforno col mattarello cercando di ottenere un rettangolo (io lo scrivo ma a me personalmente non esce mai perfettamente rettangolare :D ).

Ingredienti per il ripieno:

-una zucchina di medie dimensioni
-150gr di prosciutto cotto a fette
-1 confezione di sottilette al parmigiano (6pz)
-parmigiano grattuggiato

Iniziate a coprire metà rettangolo col prosciutto.
Affettate finemente (tipo nastri per intenderci) la zucchina per la lunghezza col pelapatate e metteteli sopra il cotto, salate e pepate.
Completate con le sottilette e il parmigiano grattuggiato.

Richiudete facendo ben aderire i bordi, incidete sopra e decorate se volete con dei semi di papavero; lasciate lievitare per circa una mezz'ora, giusto il tempo che va in temperatura il forno che andrà acceso su 220° ventilato.


La focaccia va cotta per una ventina di minuti, tolta dal forno va fatta riposare una decina di minuti prima di affettarla.
Sicuramente l'uso del malto migliora il colore, sul gusto onestamente non ho notato differenze.


Non voglio fare pubblicità comunque per questa ricetta ho personalmente acquistato ed utilizzato questo lievito madre secco e questo malto che vedete in foto. So che ne esitono in commercio diversi (soprattutto online) se ne avete da consigliare scrivete pure nei commenti. Grazie mille! 




Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento! : )