Pagine

15 settembre 2013

Dalla panna al burro...e al latticello

Come vi ho scritto su facebook (se non sei ancora fan clicca qui e metti un bel "mi piace"!) sto passando la domenica a cucinare. La coscia di suino sta lentamente cuocendo per il pulled pork che ci mangeremo a cena, il ragù è pronto per la settimana e ho anche trovato il tempo di fare il burro.


Fare il burro in casa è semplicissimo, l'importante è partire da una buona panna. La mia l'ho comprata in Svizzera, ed è solo panna senza addensanti e coloranti come quella che si trova nei supermercati italiani, questo garantisce un burro davvero davvero buono. In passato ho utilizzato quella con addensanti e la differenza ahimè si sente!
Essendo fatto in casa questo burro ha durata breve: due o tre giorni in frigo e massimo un paio di settimane in freezer, va usato crudo cioè non è adatto per cuocere la bistecca per esempio, l'ho invece trovato ottimo per i dolci.

Ma non è finita qui perchè una volta ottenuto il burro vi ritroverete con il latticello, ingredienti utilissimo per la morbidezza nei dolci, nell'impasto della pizza (si utilizza al posto dell'acqua) e perfetto per fare i pancakes ai mirtilli che ho in programma domani mattina!

Bando alle chiacchere questo è quello che vi serve per fare il burro in casa:

-400ml di panna fresca intera senza addensanti
-robot con frusta per montare


Mettete la panna nella ciotola e iniziate a sbattere alla massima potenza del vostro robot, indicativamente ci vorranno dai 5 ai 10 minuti.
Questo è un video che ho condiviso su instagram del robot che lavora la panna, è il primo che faccio quindi perdonate se non è perfetto!

Una volta che vi ritrovate del liquido e la massa raggrumata vuol dire che è ora di spegnere e che il burro è quasi pronto.

 
Con le mani pulitissime prelevate la massa ottenuta e compattatela avendo cura di formare un panetto che andrete a mettere in una ciotola, coprite con la pellicola e conservate il vostro burro in frigorifero.
Il latticello va messo anche lui in un contenitore, coperto e conservato in frigo.


Bon direi che per oggi ho fatto davvero tante cose, adesso sfilaccio il maiale e poi mi dedico alla cena col marito!

Buona serata, Miky.

2 commenti:

  1. Ma è incredibile! Fai il burro, sfilacci il maiale... non ho mai sentito nessuno che sa fare tutte queste cose!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Naaa c'è chi fa molte più cose di me! E anche meglio!
      ;D

      Elimina

Grazie per il tuo commento! : )