Pagine

13 ottobre 2013

Focaccia sottile con Gruyere, wurstel e salvia

Come ho scritto ieri sulla pagina facebook del blog, nel pomeriggio ho impastato. Alla fine invece della classica pizza pomodoro e mozzarella, ho optato per una focaccia con Gruyere, wurstel di pollo e salvia.
Non l'avevo mai provata prima ma non è uscita niente male!


L'impasto l'ho fatto col lievito madre disidratato, scrivo le dosi e spero di far cosa gradita, a rivolgermi soprattutto a chi arriva in questo blog cercando proprio ricette con il lievito madre secco e può trovare un suggerimento su come utilizzarlo.
Io ne ho usato metà perchè ero sola, quello avanzato l'ho messo in frigo in una ciotola unta coperto dalla pellicola. Quando lo utilizzerò mi basterà toglierlo dal frigo e farlo lievitare per almeno 2 ore.

Ingredienti per l'impasto:

-un pacco da 500gr di farina forza "1" di grano tenero
-3 cucchiaini di lievito madre essiccato (20gr circa)
-300ml di acqua tiepida
-3 cucchiai di olio evo
-1 cucchiaio raso di sale fino

Sciogliete il lievito nell'acqua tiepida, mettete farina, sale e olio in una ciotola e mescolate tutti gli ingredienti con un cucchiaio di legno. Aggiungete altra acqua se necessario, impastate brevemente con le mani unte e mettete a lievitare coperto in un'altra ciotola unta il nostro impasto per almeno 3 ore.

Una volta ben lievitato, accendete il forno su ventilato alla massima temperatura, prelevate metà impasto e stendetelo sottilmente in una teglia unta.


Farcite col Gruyere a pezzettini, i wurstel ( se freschi precedentemente bolliti e spellati) a pezzi e la salvia tagliata a striscioline. Completate con un giro di olio, infornate abbassando la temperatura a 200° e cuocete per 10-15 minuti.


Buona Domenica a tutti!   :)

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento! : )