Pagine

12 gennaio 2014

Sformato di patate, gruyere e salame

Buona Domenica!
Chiamato anche gattò o gateau di patate, ho preferito nominarlo sformato perchè non ho seguito la ricetta originale napoletana. Il mio poi è nato per caso un pomeriggio che avevo degli ingredienti in scadenza in frigorifero e anche delle patate vecchie, se volete provare la ricetta originale vi lascio questo link che mi pare quello più valido.


Ingredienti:
-1kg di patate vecchie
-4 uova intere
-200gr di gruyere grattuggiato
-200gr di salame affettato e tagliato a listarelle
-pangrattato e burro

Mettete a cuocere le patate con la buccia, una volta pronte sbucciatele calde e schiacciatele nello schiacciapatate all'interno di una larga terrina.
Accendete il forno su 200°ventilato.
Ungete col burro e spolverizzate di pangrattato una teglia rotonda in ceramica.

Unite alle patate 180gr di gruyere, a parte mescolate le uova con una forchetta quindi incorporatele mescolando bene, infine unite il salame.
Se necessario potete aggiungere del latte, quindi rovesciate il tutto nella teglia livellando bene con un cucchiaio bagnato con acqua, completate sopra col gruyere tenuto da parte, pangrattato e qualche fiocchetto di burro.
Infornate e cuocete per una mezz'ora, il tempo di dorarsi.


Lasciatelo riposare nel forno spento per un'oretta prima di consumarlo, il giorno dopo riscaldato è ancora più buono!

Buona giornata a voi, Miky.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento! : )