Pagine

14 dicembre 2015

Quella ricetta maledetta...

Non so voi ma per me ci sono alcune ricette che proprio non funzionano o appunto sono io incapace (probabile). Vuoi perchè le dosi sono sballate o sbagliate di proposito, vuoi perchè le aggiusti ma non è destino che escano come dovrebbero o vorresti.
E sapete che c'è? C'è che bisogna rassegnarsi ed evitarle come un giro per saldi all'outlet. Di sabato pomeriggio. :D

Fino a stamattina era solo il budino, che non è mai come quello mangiato nei locali o acquistato, cioè cremoso e buonissimo, ma viene grumoso e/o umido (uova) e molliccio o peggio ancora gelatinoso (agar agar) o duro come cemento (gelatina in fogli). Così mi riduco a comprare i preparati già pronti ai quali aggiungere il latte o nel bancofrigo dell'esselunga agguanto quelli già pronti..ma il sogno di un bùnet fatto in casa continua a preseguitarmi!

Da mezzogiorno aggiungo i gnocchi di zucca.
Ora io non li avevo mai fatti perchè per me gli gnocchi sono solo di patate, oppure è gnocco fritto. Ma ho comprato una per me stranissima zucca hokkaido e mentre metà l'ho usata nelle lasagne, l'altra metà l'ho cotta in forno e ridotta in purea perchè volevo provare a fare sti gnocchi che tutti dicono sian facilissimi e buonissimi. Ecco non è così.
In rete trovate o ricette tutte uguali foto comprese (125gr di farina su 800gr di purea di zucca ed 1 uovo) oppure ricette talmente sballate che ti domandi perchè pubblicare in un blog roba simile che poi c'è chi ci crede.
C'è poi la variante con le patate ma a quel punto non sono gnocchi di zucca, ma gnocchi di patate e zucca. E qua il discorso cambia perchè con le patate vengono sicuramente, così come con l'aggiunta di fiocchi di patate.
Comunque prendo sta purea di zucca dal frigo e la peso, ed è poco più di 500gr quindi cerco di adattare la dose di farina (tento perchè in matematica sono sempre stata penosa) ma per sicurezza me ne preparo comunque 125gr che non si sa mai.
Indovinate alla fine quanta farina ho dovuto aggiungere per avere una massa che potessi fare a cordoncini, tagliare e passare sul rigagnocchi? Mezzo chilo.
E potete immaginare che l'idea di gustare dei saporiti gnocchi di zucca morbidi conditi con burro e salvia si è duramente scontrata con la realtà.
Cotti si sono induriti ancora di più di quello che temevo e il gusto di zucca è svanito soppiantato da quello della farina.

E volete saperne un'altra? Li ho pure surgelati perchè erano troppi.  :D
Beh potrei buttarli dalla finestra l'ultimo dell'anno...come si dovrebbero buttar via le cose vecchie.

E voi avete delle ricette che proprio non vi escono?

2 commenti:

  1. Miky anche io una volta ci ho provato, ma così a caso, senza cercare alcuna ricetta e mi sono trovata più o meno nella tua stessa condizione: ho aggiunto un quintale di farina ed è uscita una cosa terribile. Non credo che vorrò tentare di nuovo l'esperienza :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh allora non sono la sola! ;)
      Io continuerò a comprarli già fatti, non ritento nemmeno.

      Elimina

Grazie per il tuo commento! : )